CONTRATTO PER LA FORNITURA DI SERVIZI DI RETE - Versione Maggio 2018
CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO


Le presenti Condizioni Generali di Contratto (di seguito contratto) disciplinano il rapporto tra NETCOM srl, con sede in Arezzo, Via Del Gavardello n. 69, P.I. 01638310514, in persona del legale rappresentante pro tempore
e
il CLIENTE, i cui dati identificativi sono indicati nella richiesta d'ordine, in relazione alla fornitura dei servizi in quest'ultima individuati.

Art. 1 Oggetto del contratto
1.1 Il presente contratto ha per oggetto:
- la registrazione di nomi a dominio, secondo quanto prescritto nelle policy delle Authority competenti;
- la fornitura di servizi di rete per la gestione e il mantenimento del dominio internet registrato;
- la fornitura di servizi di rete aggiuntivi a corredo del dominio internet registrato;
- la fornitura del servizio di hosting;
- l'abbonamento per l'accesso ad internet (dial up);
- l'abbonamento di accesso ad internet tramite tecnologia adsl.
- la fornitura di caselle di posta elettronica certificata
Ciascuno di essi viene qui di seguito definito come "servizio".
1.2 La descrizione del servizio, le caratteristiche tecniche, i prezzi sono documentati nel sito web www.ntc.it e come tali si intendono parte integrante del presente contratto.
1.3 NETCOM fornirà il servizio al cliente in conformità delle prescrizioni emanate dalla Autorità per le garanzie nelle telecomunicazioni e della normativa nazionale, comunitaria, internazionale.
Art. 2 Termini e definizioni
Agli effetti delle presenti condizioni generali di contratto si intende per:
. cliente o abbonato: è la persona fisica o la società o l'ente titolare del presente contratto. In caso di società o di ente si intende per abbonato chi per la società o per l'ente accede ai servizi NETCOM in quanto a ciò autorizzato.
. nome di dominio: (domain name) è l'indirizzo elettronico che permette l'individuazione in INTERNET di un sito. Le registrazioni del dominio devono essere in accordo e nel rispetto delle norme stabilite da ogni Registration Authority del paese di competenza.
. contratto: ciascun accordo avente ad oggetto la fornitura del sevizio secondo i termini e le definizioni previste dalla richiesta d'ordine per la fornitura dei servizi oggetto del presente contratto e dalle presenti condizioni generali che insieme lo costituiscono.
. richiesta d'ordine: proposta contrattuale costituita da un allegato descrittivo con la quale il CLIENTE richiede a NETCOM di poter usufruire dei servizi oggetto del presente contratto secondo l'opzione scelta.
. servizi di rete: servizi basilari a corredo del dominio.
. servizi di rete aggiuntivi: insieme dei servizi INTERNET che possono essere erogati in aggiunta ai servizi di rete.
. servizio di hosting: servizio di memorizzazione del PROVIDER sul proprio SERVER dei dati forniti dal CLIENTE.
. abbonamento per accesso ad INTERNET: servizio con il quale la NETCOM riconosce al CLIENTE il diritto non esclusivo di accedere ad INTERNET tramite un programma di connessione.
. abbonamento per accesso ad INTERNET con tecnologia ADSL: servizio di trasmissione dati ad alta velocità.
. user ID: codice alfabetico identificativo del CLIENTE che, associato alla Password, permette l'accesso allo spazio Web tramite l'Account FTP.
. password: codice alfanumerico necessario per la fruizione riservata del servizio.
. account FTP: combinazione di user-id e password che permettono al CLIENTE di accedere al proprio spazio in modalità FTP.
. FTP: (File Transfer Protocol): protocollo di comunicazione che permette al CLIENTE di agire sul proprio spazio web.
. indirizzo IP: codice numerico univoco che identifica ogni sistema connesso alla rete INTERNET
. posta elettronica certificata: caselle di posta elettronica "tradizionali" a chi sono state aggiunte delle caratteristiche tali da fornire agli utenti la certezza, a valore legale, dell'invio e della consegna (o meno) dei messaggi e-mail al destinatario. tale servizio è erogato dall'operatore Aruba PEC spa con sede in Arezzo, via Sergio Ramelli n.8. - accreditata presso il CNIPA.
Art. 3 Richiesta d'ordine
3.1 La richiesta d'ordine viene allegata al presente contratto e ne costituisce parte integrante e sostanziale.
3.2 La richiesta d'ordine si considera irrevocabile ai sensi dell'art. 1329 c.c., per un periodo di trenta giorni oppure di sessanta giorni, qualora il servizio richiesto sia l'abbonamento di accesso ad internet tramite tecnologia adsl su linea isdn o con spliter, decorrenti dal momento della ricezione della stessa da parte di NETCOM. NETCOM potrà quindi attivare il servizio anche in deroga ai termini previsti per legge.
3.3 Il CLIENTE è responsabile della veridicità delle informazioni fornite e riconosce a NETCOM il diritto di assumere le ulteriori informazioni necessarie per l'attivazione del servizio nei limiti e nel rispetto della normativa vigente.
3.4 NETCOM verifica la fattibilità tecnica del servizio relativamente a ciascuna richiesta di attivazione. Qualora l'attivazione del servizio non sia possibile a causa di impedimenti tecnici non imputabili a NETCOM, la richiesta di ordine non potrà essere accettata e il contratto non potrà ritenersi concluso senza che ciò comporti alcun tipo di responsabilità di NETCOM. Ciascuna parte provvederà a restituire quanto eventualmente ricevuto. NETCOM potrà richiedere o trattenere gli importi corrispondenti alle spese dalla medesima sostenute per l'accertamento della fattibilità tecnica.
Art. 4 Obblighi del CLIENTE
4.1 Il CLIENTE si obbliga: a) a rispettare per tutta la durata del contratto le disposizioni della legge italiana e dei regolamenti in materia di tutela civile e penale di programmi, dati, sistemi informatici, comunicazioni informatiche e telematiche; b) a rispettare tutti gli articoli del presente contratto; c) a rispettare le regole di buon uso dei servizi di rete (Netiquette), di cui il CLIENTE dichiara di aver preso visione e di accettare ed a cui si rinvia integralmente, consultabili al link http://www.nic.it/NA/netiquette.txt; d) a rispettare le disposizioni contenute nelle policy predisposte dalle Registration Authority competenti per l'estensione del dominio scelta, di cui il CLIENTE dichiara di aver preso visione e di accettare ed a cui si rinvia integralmente, pubblicate sui relativi siti istituzionali quali per i domini con estensione .it, su http://www.nic.it, per quelli con estensione .eu, su http://www.eurid.eu/en/faq/document-downloads, per i domini con estensione diversa dal .it e dal .eu su https://opensrs.com/wp-content/uploads/Tucows_ExhibitA.html, nonché la policy UDRP di ICANN, http://www.icann.org/en/dndr/udrp/policy.htm e la policy del Registro del ccTLD '.it', http://www.nic.it/legale/regolamento-dispute-e-linee-guida-legali . e) a rispettare le procedure di risoluzione delle controversie stabilite dall'Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni nella Deliberazione n. 182/02/Cons del 19.02.2002, Allegato A, e successive modifiche; f) a non violare in qualunque modo attraverso il servizio diritti di terzi, tra cui diritti di proprietà intellettuale e/o industriale derivanti dalla legge, dal contratto o dalla consuetudine; g) a non violare o tentare di violare il segreto delle corrispondenza o la riservatezza di altri; h) a non utilizzare i servizi e a non consentire che altri utilizzino i servizi in modo da arrecare danni o turbative a terzi, da ledere diritti di terzi, da violare le leggi e i regolamenti vigenti o le norme di ordine pubblico e buon costume, ad esempio mediante I)l'invio di e-mail non richieste che provochino lamentele da parte di chi le riceve (spamming), II) l'invio di un elevato numero di e-mail non richieste a singoli indirizzi (mailbomb), III) il tentativo di accesso o l'accesso senza autorizzazione ad eventuali indirizzi o risorse di computer non appartenenti al medesimo (hackeraggio), IV) il tentativo di alterazione o l'alterazione della propria identità o del proprio indirizzo IP (spoofing), V) il tentativo di scansione o la scansione automatica dei servizi disponibili su computer remoto (portscan); i) a non divulgare a terzi password, login o qualsiasi tipologia di chiavi di accesso, a non consentirne l'utilizzo a qualunque titolo da parte di soggetti terzi che non siano espressamente autorizzati e a comunicare immediatamente in forma scritta l'eventuale loro perdita, furto o appropriazione da parte di terzi; l) a garantire l'inter-operabilità tra gli apparati del CLIENTE e l'interfaccia dell'infrastruttura di rete NETCOM, salvo il caso in cui tali apparecchi siano forniti dalla stessa; m) a concordare preventivamente con NETCOM qualsiasi variazione afferente alla propria rete che possa avere impatto, diretto o indiretto, sul servizio; n) a tenere aggiornato il sistema antivirus e a non inviare virus; o) a non utilizzare apparecchiature terminali collegate alla rete di NETCOM prive dell'omologazione o autorizzazione di legge; p) a non manomettere o intervenire in qualunque modo, direttamente o indirettamente, sulle modalità di effettuazione del servizio; q) a rispettare le disposizioni vigenti in materia nel caso in cui i dati immessi abbiano carattere di informazione o pubblicità. r) a trattare i dati personali propri e/o di terzi in conformità alla disciplina in materia di protezione dei dati personali (privacy) e ad immettere in rete attraverso il servizio erogato da NETCOM contenuti non lesivi della privacy e/o contrari a norme di legge. s) ad adottare adeguate misure di sicurezza per le quali rimane l'unico ed esclusivo responsabile. A titolo esemplificativo e non esaustivo si citano le seguenti misure di sicurezza informatiche: adozione di password sufficientemente complesse e la loro modifica periodica, la corretta installazione e configurazione e il regolare aggiornamento di software installato su siti concessi in uso al CLIENTE e ospitati presso i server NETCOM, la corretta installazione, configurazione e il regolare aggiornamento di sistemi operativi installati su server concessi in uso al CLIENTE o di sua proprietà e ospitati presso NETCOM.
4.2 Il CLIENTE si impegna a richiedere per proprio nome e conto la registrazione del nome di dominio avendo preventivamente verificato che tale nome sia libero e registrabile senza ledere la proprietà intellettuale altrui, il diritto di privativa industriale di terzi nonché le disposizioni in materia di diritto d'autore. Il CLIENTE dichiara di conoscere che in caso di erronea o falsa dichiarazione le competenti Authority potranno revocare il nome di dominio. Qualora il CLIENTE richieda la registrazione di un nome a dominio .IT, il CLIENTE si impegna a sottoscrivere contestualmente il Modulo di Registrazione, compilabile alla URL http://www.ntc.it/contratto; tale modulo costituisce parte integrante del contratto di fornitura del servizio.
Il CLIENTE esonererà le competenti Authority da qualsiasi responsabilità derivante dall'assegnazione e dall'utilizzo del nome di dominio.
4.3 Qualora il servizio scelto dal CLIENTE nella richiesta d'ordine sia la fornitura di abbonamento di accesso ad internet tramite tecnologia adsl, il CLIENTE si obbliga, oltre a quanto indicato al punto 4.1: a) a consentire a NETCOM, o a società da questa incaricate, l'accesso ai suoi siti, e a mettere a disposizione tutte le informazioni necessarie al corretto adempimento delle prestazioni contrattuali; b) a non intervenire e/o manomettere direttamente o indirettamente le apparecchiature, il software, o qualsiasi prodotto messo a disposizione da NETCOM; c) a fornire a NETCOM dettagliate informazioni, secondo quanto disposto dall'art. 26 del D. Lvo n. 81/2008 e successive modifiche o integrazioni, sugli eventuali rischi specifici degli ambienti nei quali il personale delle società incaricate o di NETCOM dovrà operare e sulle misure di prevenzione e di emergenza adottate; d) a promuovere la cooperazione con NETCOM e le società incaricate nell'attuazione delle misure di prevenzione e protezione necessarie, nonché coordinare con NETCOM e le società incaricate interventi di protezione dai rischi ai quali potrebbero essere esposti i lavoratori attuando una reciproca informazione finalizzata all'eliminazione di eventuali rischi dovuti ad interferenze tra l'attività di NETCOM e le società incaricate ed altre imprese eventualmente operanti presso il CLIENTE; e) a mantenere in essere il servizio di telefonia esistente all'atto della sottoscrizione della richiesta d'ordine, pena l'applicazione del canone previsto per il servizio di adsl su linea solo dati.
4.4 In caso di utilizzo di servizi di telefonia con assegnazione di numerazioni telefoniche, il CLIENTE si impegna ad utilizzare le stesse esclusivamente dal luogo (residenza, sede legale o sede operativa) dichiarato nella richiesta d'ordine.
4.5 Il CLIENTE, qualora previsto dal servizio richiesto, autorizza NETCOM a richiedere all'Autorità competente l'assegnazione di indirizzi IP ed esonera NETCOM da qualsiasi responsabilità in caso di mancato accoglimento delle predette richieste. In caso di risoluzione o cessazione per qualunque causa del contratto, tali indirizzi IP rimarranno nella disponibilità di NETCOM.
4.6 Il CLIENTE dovrà comunicare per iscritto a NETCOM ogni variazione alle dichiarazioni rese nella richiesta d'ordine entro 10 giorni dal verificarsi dell'evento. Nei casi di variazione di residenza, sede legale od operativa, il CLIENTE dovrà richiedere a NETCOM per iscritto e con un preavviso di almeno 30 giorni la possibilità tecnica del trasferimento nella nuova sede dei servizi pattuiti. In caso positivo, NETCOM provvederà a fornire i servizi secondo le modalità e i termini previsti nel contratto, fatti salvi i maggiori costi che saranno posti a carico del CLIENTE. In caso negativo il contratto dovrà ritenersi automaticamente risolto.
4.7 Il CLIENTE terrà indenne NETCOM da qualsiasi pregiudizio, danno, responsabilità, spese, anche legali e la manleverà da ogni azione, ragione o pretesa avanzata da terzi che trovi causa o motivo in comportamenti o omissioni riconducibili al CLIENTE o che sia conseguenza dell'inosservanza e/o violazione dei precetti previsti dal presente contratto o dell'inadempimento degli obblighi a carico del CLIENTE, o delle garanzie e degli impegni da quest'ultimo prestate. NETCOM è esonerata da qualsiasi onere di accertamento o controllo.
Art. 5 Variazione dei corrispettivi, delle altre condizioni contrattuali e caratteristiche del servizio
5.1 NETCOM potrà variare in qualunque momento, esclusivamente per sopravvenute esigenze tecniche, le tariffe, i termini e le condizioni del presente contratto, a seguito di comunicazione scritta da inviare, almeno 30 giorni prima dell'effettiva applicazione della variazione, congiuntamente alle fatture, oppure mediante messaggio di posta elettronica o via fax. Tale comunicazione si intenderà conosciuta se inviata all'ultimo indirizzo, numero di fax o indirizzo e-mail reso noto dal CLIENTE.
In tali casi il CLIENTE potrà recedere dal contratto, dandone comunicazione per lettera raccomandata a.r. a NETCOM entro 30 giorni dall'avvenuta ricezione della comunicazione, corrispondendo alla stessa i costi relativi all'attivazione dei servizi scelti nonché il corrispettivo dei servizi usufruiti. In difetto di tempestiva comunicazione di recesso da parte del CLIENTE le variazioni si intenderanno accettate.
5.2 NETCOM potrà modificare, in ogni momento e senza alcun preavviso, la funzionalità del proprio sistema, in tutto o in parte la struttura e/o la disponibilità dei servizi, quando ciò risulti necessario per cause di forza maggiore, per ragioni tecniche e/o operative straordinarie o non programmate oppure per garantire la sicurezza delle apparecchiature e delle informazioni, senza per questo essere tenuta ad alcun rimborso o indennizzo nei confronti del CLIENTE.
Art. 6 Garanzie del cliente
6.1 Il CLIENTE garantisce di essere maggiorenne nonché la veridicità dei dati personali forniti al momento dell'attivazione dei servizi NETCOM.
6.2 Il CLIENTE dichiara di conoscere e accettare i servizi posti a disposizione da NETCOM nello stato di fatto e con le caratteristiche che presentano alla data di attivazione e che sono meglio descritti nella richiesta d'ordine e nel sito internet www.ntc.it.
6.3 Il CLIENTE assicura e garantisce di essere legittimo titolare di tutto il materiale immesso in rete e/o oggetto del servizio di hosting, nonché dei diritti di proprietà o del diritto di sfruttamento dei marchi o altri segni distintivi riprodotti; assicura, inoltre, che le informazioni immesse in rete sono nella sua legittima disponibilità e non violano alcun diritto di terzi o le vigenti leggi italiane o estere.
6.4 Il CLIENTE mantiene la titolarità e la disponibilità del dominio e di tutte le informazioni introdotte nello spazio web, messo solo a disposizione da NETCOM, e assume, pertanto, ogni e più ampia responsabilità in ordine al loro utilizzo e contenuto, con conseguente esonero, nei limiti di legge, di NETCOM da ogni responsabilità e onere di accertamento e controllo.
Art. 7 Responsabilità del CLIENTE
7.1 In caso di violazione, inosservanza o inadempimento da parte del CLIENTE anche di uno solo degli obblighi e delle garanzie assunti e meglio descritti nei precedenti articoli 4 e 6, NETCOM potrà sospendere, senza preavviso, l'erogazione dei servizi oggetto del contratto, fatti salvi gli ulteriori rimedi di legge.
7.2 In tali casi NETCOM potrà interrompere i servizi e risolvere il contratto ai sensi dell'art. 1456 c.c. e trattenere quanto corrisposto dal CLIENTE a titolo di penale, fatta salva la risarcibilità degli ulteriori danni.
7.3 Il CLIENTE terrà indenne NETCOM da tutte le perdite, i danni, procurati anche a terzi, le responsabilità, i costi, gli oneri e le spese, di qualunque genere, anche legali, che NETCOM dovesse subire o sostenere per inosservanza o violazione di quanto previsto nel presente contratto.
7.4 Sarà esclusiva competenza e responsabilità del CLIENTE impostare e configurare idonee misure di sicurezza per il quale il CLIENTE manleva, ora per allora, NETCOM da qualsiasi responsabilità a riguardo restando esplicitamente escluso ogni e qualsiasi rimborso o indennizzo o responsabilità di NETCOM.
Art. 8 Obblighi di NETCOM
8.1 NETCOM si obbliga a mettere a disposizione del CLIENTE le proprie apparecchiature e il software relativo per la fornitura dei servizi di rete elencati nella richiesta d'ordine. Qualora il CLIENTE opti per la sola registrazione del nome a dominio, NETCOM adotterà presso gli organi competenti le procedure di assegnazione necessarie secondo le modalità indicate dagli organismi stessi e a gestirà il servizio per tutta la durata del contratto, salvo il verificarsi dei casi di sospensione. Qualora il CLIENTE opti per il servizio di fornitura di caselle e-mail, NETCOM si obbliga ad attivare il servizio di posta elettronica corrispondente su domini di proprietà di NETCOM (tipo xxx.@ntc.it) oppure assegnati al CLIENTE, compresi eventuali indirizzi e-mail in relazione all'opzione scelta dal CLIENTE nella richiesta d'ordine. Qualora il CLIENTE opti per il servizio di hosting, NETCOM si obbliga ad attivare il servizio FTP con account protetto per l'aggiornamento dello spazio di web hosting assegnato al CLIENTE. Qualora il CLIENTE opti per il servizio di accesso ad internet , NETCOM si obbliga a consentire ad esso l'accesso mediante un codice di identificazione (User Id) e una parola chiave (password). Il CLIENTE è unico responsabile della riservatezza della User Id e della Password ed è tenuto a mantenere la segretezza di entrambi per tutta la durata del contratto e a non trasferirle a terzi; si impegna inoltre a comunicare in forma scritta immediatamente a NETCOM l'eventuale furto, perdita o appropriazione da parte di terzi della User Id e della Password. Il CLIENTE sarà responsabile di qualsiasi danno arrecato a NETCOM e/o a terzi in dipendenza della mancata osservanza degli obblighi di cui sopra.
8.2 NETCOM potrà recedere dal presente contratto mediante preavviso da comunicarsi via e-mail, fax o lettera agli indirizzi resi noti dal CLIENTE. Il recesso produrrà effetti trascorsi 30 giorni dall'invio della comunicazione. Al CLIENTE verrà restituito quanto dallo stesso versato e corrispondente al prezzo per il numero di mesi e ore decorrenti dalla validità del recesso alla scadenza naturale del contratto, restando esplicitamente escluso ogni e qualsiasi altro rimborso, indennizzo o risarcimento.
8.3 In caso di inadempimento contrattuale o di responsabilità di qualunque genere di NETCOM, al CLIENTE spetterà su sua richiesta, a titolo di indennità, un importo massimale omnicomprensivo pari alla quota parte giornaliera di canone moltiplicata per i giorni di effettiva durata del disservizio.
Art. 9 Responsabilità di NETCOM
9.1 NETCOM non sarà ritenuta responsabile per inadempimenti alle proprie obbligazioni o per qualsiasi danno diretto o indiretto derivante al CLIENTE dall'impiego dei servizi o dall'interruzione, ritardo o malfunzionamento dei medesimi non ascrivibili alla volontà di NETCOM e causati da a) caso fortuito o forza maggiore; b) manomissioni o interventi sul servizio o sulle apparecchiature effettuati dal CLIENTE o da terzi; c) malfunzionamenti dei terminali utilizzati dal CLIENTE; d) errata utilizzazione da parte del CLIENTE o di terzi; e) interruzione totale o parziale del servizio di accesso locale fornito da altro operatore; f) interruzione totale o parziale dei servizi dovuta alla necessità di apportare modifiche o effettuare manutenzioni; g) inadempimenti e violazioni del CLIENTE a leggi o regolamenti applicabili (inclusi leggi e regolamenti in materia di sicurezza, antincendi e antinfortunistica).
9.2 Per caso fortuito o forza maggiore si intendono eventi non previsti né prevedibili da NETCOM quali scioperi, ordini o divieti delle autorità, interruzione della fornitura di energia elettrica , disservizi o guasti delle apparecchiature NETCOM o della linea telefonica.
9.3 Inoltre NETCOM non sarà ritenuta responsabile a) per la mancata assegnazione da parte delle competenti Authority del nome a dominio prescelto; b) per la distruzione di dati, files, database; c) per la mancata fruibilità costante, per l'impossibilità di fruire del servizio di accesso ad internet o per la sua inidoneità per scopi particolari.
9.4 NETCOM non sarà ritenuta responsabile per gli inadempimenti di terzi che pregiudichino il funzionamento dei servizi telematici messi a disposizione del CLIENTE, compresi a titolo esemplificativo e non esaustivo i rallentamenti di velocità o il mancato funzionamento delle linee telefoniche e degli elaboratori che gestiscono il traffico telematico tra il CLIENTE e il sistema di NETCOM.
9.5 Nel caso di pacchetti di servizi che prevedono banda statisticamente configurata in rete, NETCOM non potrà essere ritenuta responsabile qualora tali valori di banda non siano raggiunti in modo continuativo.
9.6 Le disposizioni del presente articolo rimangono valide anche dopo la cessazione degli effetti e della validità del contratto.
art. 10 Conclusione e Durata del contratto
10.1 Il CLIENTE richiede a NETCOM i servizi di rete mediante l'invio a quest'ultima della richiesta di ordine recante l'indicazione del o dei servizi prescelti, allegata alle presenti condizioni generali, debitamente datata e sottoscritta. Il contratto s'intende concluso nel momento in cui il CLIENTE ha conoscenza dell'accettazione espressa di NETCOM o al momento dell'attivazione del servizio prescelto.
10.2 Il CLIENTE, qualora inoltri la propria richiesta d'ordine per via telematica, mediante tecniche di comunicazione diverse dalla posta elettronica o da comunicazioni individuali equivalenti, rinuncia a ricevere le informazioni previste per legge o, comunque, acconsente a ricevere le informazioni nei tempi e con le modalità individuate dalla procedura tecnica di comunicazione per via telematica utilizzata da NETCOM.
Qualora invece fosse stata per qualsiasi ragione concessa in via preventiva la provvisoria attivazione dei servizi, il contratto si intenderà concluso solo nel momento in cui NETCOM riceverà la richiesta d'ordine, allegata alle presenti condizioni generali, debitamente datata e sottoscritta. Tale richiesta d'ordine dovrà essere inviata a NETCOM inderogabilmente entro 15 giorni dall'attivazione del servizio, pena l'interruzione del medesimo. Il CLIENTE sarà comunque tenuto al pagamento del prezzo relativo all'utilizzo effettuato e dei costi sostenuti per l'attivazione dei servizi.
10.2 NETCOM si riserva la facoltà di rifiutare la proposta in mancanza dei requisiti tecnici indispensabili.
10.3 All'attivazione del servizio NETCOM, ove previsto, consegnerà al CLIENTE in comodato l'apparecchiatura necessaria. I beni consegnati rimarranno di proprietà di NETCOM e dovranno essere restituiti a cura e spese del CLIENTE in ogni caso di risoluzione del contratto. In caso di mancata restituzione entro 45 giorni dalla risoluzione del contratto, NETCOM addebiterà al CLIENTE il costo dell'apparecchiatura. In caso di guasto NETCOM provvederà gratuitamente a riparare o sostituire l'apparecchiatura, tranne nell'ipotesi in cui il difetto o il guasto siano imputabili al CLIENTE. In tali casi sarà dovuto a NETCOM un opportuno corrispettivo.
10.4 Il presente contratto ha validità ed efficacia annuale a decorrere dalla data di conclusione ed è soggetto a tacito ed automatico rinnovo di anno in anno, salvo disdetta del cliente che dovrà pervenire per iscritto a NETCOM almeno 30 giorni prima della scadenza contrattuale e che avrà l'effetto di risolvere il rapporto esattamente alla naturale scadenza.
E' fatta comunque salva, per il CLIENTE e qualora applicabile, la facoltà prevista dall'art. 1, comma 3, D.L. 31.01.2007 n. 7 da esercitarsi mediante l'invio di lettera raccomandata a.r. che produrrà effetti trascorsi trenta giorni dal suo ricevimento.
NETCOM avrà diritto a trattenere o ottenere le somme corrispondenti ai costi sostenuti o da sostenere per la disattivazione
10.5 Il contratto si intende risolto di diritto ai sensi dell'art. 1353 e 1360 c.c in caso di dichiarazione di fallimento o assoggettamento del CLIENTE ad una qualsiasi delle procedure concorsuali di cui al R.D. 16 marzo 1942 n. 267 e al D.L. 3 gennaio 1979 n. 26.
10.6 In tutti i casi di risoluzione o cessazione, per qualsiasi motivo, del contratto il CLIENTE è tenuto a corrispondere gli importi dovuti per l'utilizzazione dei servizi sino alla data della cessazione e a restituire le apparecchiature eventualmente allo stesso fornite. L'eventuale credito residuo a disposizione del cliente, nel caso in cui questo sia in regola con i pagamenti, verrà rimborsato da NETCOM entro 30 giorni dalla data di efficacia della risoluzione.
10.7 Rinnovo soggetto a pagamento anticipato: qualora NETCOM lo ritenga opportuno, potrà procedere all'invio al CLIENTE di una nota pro-forma almeno 30 giorni prima della scadenza contrattuale, richiedendo il pagamento del rinnovo entro e non oltre la data termine riportata nella nota stessa. Qualora il CLIENTE non provveda al pagamento integrale entro la data indicata, NETCOM potrà sospendere l'erogazione del servizio oggetto del contratto, e risolvere il contratto ai sensi dell'art. 1456 c.c.
Art. 11 Pagamenti
11.1 Il CLIENTE si impegna al pagamento anticipato nella misura, nei tempi e nei modi indicati nella richiesta d'ordine, fatta salva per NETCOM la facoltà di cui all'art. 5, per abbonamento, utilizzo a consumo, utilizzo forfettario, comunicazioni e per qualsiasi altro addebito derivante dall'uso di login e password. I prezzi si intendono non comprensivi d'IVA nella misura di legge, né di altri eventuali oneri di legge o oneri fiscali.
11.2 Qualunque onere fiscale, derivante dall'esecuzione del presente contratto, comprese eventuali imposte per attività pubblicitaria, sono ad esclusivo carico del CLIENTE.
11.3 Il CLIENTE conviene che rimangano esclusivamente a proprio carico tutti i costi relativi a dispositivi, programmi, servizi telefonici, necessari ad accedere, con la prescelta configurazione di telecomunicazioni, a NETCOM, esonerando quest'ultima da qualsiasi responsabilità derivante dall'inesatto o mancato adempimento, da parte del CLIENTE, di ogni eventuale procedura di legge o regolamento in relazione a tale accesso.
11.4 Le fatture saranno emesse da NETCOM con le modalità indicate nella descrizione del servizio e il pagamento potrà avvenire a mezzo conto corrente postale, tramite istituto bancario, carta di credito, o con altre modalità che potranno essere proposte da NETCOM. Il pagamento sarà effettuato per l'intero importo anche in caso di contestazione.
11.5 Il CLIENTE, in caso di contestazione, anche del corrispettivo fatturato, potrà attivare la procedura di reclamo qui di seguito descritta o qualunque altra forma di tutela prevista dall'ordinamento. La procedura di reclamo deve essere avviata tramite lettera raccomandata da spedire a NETCOM entro e non oltre 15 giorni dalla data di emissione della fattura. NETCOM, conseguentemente compirà i necessari accertamenti ed eventuali azioni correttive fornendo al CLIENTE risposta scritta entro 45 giorni dal ricevimento del reclamo. Nei casi di particolare complessità NETCOM potrà comunicare al CLIENTE entro 45 giorni dal ricevimento del reclamo il diverso termine per la risposta. Qualora NETCOM accertasse la parziale o totale fondatezza del reclamo provvederà alla restituzione degli importi mediante accredito a favore del CLIENTE nella fattura immediatamente successiva. Il CLIENTE può richiedere a NETCOM la documentazione relativa alle verifiche contabili da essa svolte.
11.6 In caso di mancato pagamento, anche parziale, delle somme dovute, NETCOM potrà sospendere l'erogazione del servizio oggetto del contratto, dandone comunicazione con un preavviso di almeno 15 giorni.
In caso di mancato pagamento e decorsi 30 giorni dalla scadenza, NETCOM potrà interrompere i servizi e risolvere il contratto ai sensi dell'art. 1456 c.c. e trattenere quanto corrisposto dal CLIENTE a titolo di penale, fatta salva la risarcibilità degli ulteriori danni.
In caso di mancato o ritardato pagamento saranno dovuti, dalla scadenza, senza necessità di preventiva diffida, sino al dì del saldo, gli interessi nella misura pari a quella determinata dal D.Lvo 231/2002, maggiorata di due punti percentuali, e comunque, entro il limite stabilito all'art. 2, comma 4, della legge 108/1996.
11.7 Qualora il CLIENTE prescelga quale modalità di pagamento l'addebito diretto in conto (RID) con la sottoscrizione della richiesta d'ordine autorizza la propria banca ad addebitare sul c/c indicato alla scadenza dell'obbligazione tutti gli ordini di incasso elettronici inviati da NETCOM e contrassegnati con le coordinate dell'azienda creditrice riportate, a condizione che vi siano disponibilità sufficienti e senza necessità per la banca di inviare la relativa contabile d'addebito. Le parti hanno facoltà di interrompere in qualunque momento l'addebito diretto in conto, purchè detta volontà venga manifestata con un preavviso pari a quello previsto nel contratto di conto corrente per il recesso da quest'ultimo rapporto, da darsi mediante lettera raccomandata. Per quanto non espressamente previsto sono applicabili le norme che regolano i conti correnti, corrispondenza e servizi connessi, che formano parte integrante del presente contratto.
Art. 12 Procedure di conciliazione
12.1 Per le controversie sorte tra NETCOM e il CLIENTE aventi per oggetto l'esecuzione, la validità, l'efficacia e l'interpretazione del presente contratto, e individuate con provvedimento dell'Autorità, non potrà essere proposto ricorso in sede giurisdizionale fino a che non sia stato esperito preventivamente il tentativo obbligatorio di conciliazione nei modi e secondo la procedura stabilita dall'Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni nella Deliberazione n. 182/02/Cons del 19.02.2002, Allegato A, e successive modifiche. Il tentativo obbligatorio di conciliazione dovrà essere ultimato entro 30 giorni dalla proposizione dell'istanza alla predetta Autorità. I termini per agire in sede giurisdizionale sono sospesi fino alla scadenza del termine per la conclusione del procedimento di conciliazione.
12.2 In caso di sospensione del servizio nel corso del tentativo di conciliazione si applicano le disposizioni di cui all'art. 5 dell'allegato A della deliberazione n. 182/02/Cons del 19.02.2002, e successive modifiche.
Art. 13 Documentazione
13.1 Il CLIENTE prende atto ed accetta l'esistenza del registro elettronico dei collegamenti internet (Log) compilato e custodito da NETCOM e da altri eventuali fornitori con tutti gli accorgimenti tecnici ed organizzativi necessari ad assicurare la riservatezza. Il registro può essere esibito solo ed esclusivamente su richiesta dell'Autorità competente.
13.2 Qualora abbia compilato il Modulo di Registrazione, il CLIENTE prende atto che titolare dei dati personali forniti dal CLIENTE attraverso tale Modulo è l'Istituto di Informatica e Telematica del Consiglio Nazionale delle Ricerche, Via Giuseppe Moruzzi, 1 - 56124 PISA, codice fiscale 80054330586, partita IVA 02118311006 (di seguito nominato come IIT-Registro), il quale nomina Netcom Srl quale responsabile del trattamento per gli stessi dati.
Art. 14 Elezione di domicilio
14.1 NETCOM elegge domicilio, ai fini di ogni e qualsiasi comunicazione prevista dal presente contratto, presso la propria sede legale sita in Via Del Gavardello n. 69.
ART. 15 Disservizi e irregolarità
15.1 Il CLIENTE è tenuto a comunicare a NETCOM per iscritto entro 48 ore dal verificarsi dell'evento, irregolarità dei servizi o di parte di essi, l'uso fraudolento o illegale da parte di terzi, nonché ogni sospensione o interruzione totale o parziale dei servizi forniti da NETCOM o da altro operatore oltre a ogni pretesa o procedimento avviato da terzi relativamente ai servizi NETCOM. La mancata segnalazione nei termini e nei modi predetti renderà il CLIENTE responsabile di tutti i danni diretti e indiretti che NETCOM dovesse subire.
Art. 16 Foro competente e legge applicabile
16.1 Per quanto non espressamente previsto dal presente contratto si applica la legge italiana vigente.
16.2 Salva l'esistenza di diverso Foro inderogabile per legge, ogni controversia che dovesse insorgere tra le parti in relazione al contratto regolato dalla presenti condizioni generali e quindi in merito alla sua esecuzione, validità, efficacia, interpretazione, risoluzione o cessazione, nonché in relazione ad ogni rapporto al medesimo inerente o connesso o ad ogni ragione di dare o avere, sarà di competenza, in via esclusiva, del Foro di Arezzo.
Art. 17 Diritto di recesso in caso di contratto stipulato fuori dai locali commerciali e a distanza
17.1 Ai sensi del D. Lvo 205/2006, il CLIENTE ha facoltà di recedere entro 10 giorni lavorativi dalla data di conclusione del contratto, se questo è stato stipulato a distanza, o dalla data di sottoscrizione della richiesta d'ordine se trattasi di contratto stipulato fuori dai locali commerciali, oppure entro 10 giorni lavorativi decorrenti dalla data di ricezione della comunicazione di cui all'art. 47 o 52 D.Lgs. 206/2005 se successiva, o, in mancanza di tale comunicazione, entro il termine di tre mesi dalla conclusione del contratto.
Il diritto di recesso si esercita con l'invio a NETCOM di una comunicazione scritta mediante raccomandata ar con ricevuta di ritorno. La comunicazione può essere inviata entro lo stesso termine, anche mediante telegramma, telex, posta elettronica, purchè sia confermata mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento entro le 48 ore successive.
Qualora NETCOM abbia consegnato al CLIENTE beni o apparecchiature, quest'ultimo dovrà provvedere a sua cure e spese alla riconsegna alla stessa NETCOM o ad altro soggetto da quest'ultima indicato entro 15 giorni lavorativi dal ricevimento.
17.2 Resta salvo il diritto di NETCOM di addebitare i corrispettivi e i costi sostenuti per l'attivazione dei servizi scelti nella richiesta d'ordine e le relative tasse e imposte.
17.3 Il diritto di recesso ai sensi e con gli effetti del D. Lvo sopra richiamato, non può essere esercitato se la fornitura dei servizi sia iniziata, con il consenso del CLIENTE, prima della scadenza del termine di cui agli artt. 64 e 65 D. Lvo 206/2005 o negli altri casi previsti per legge.
Art. 18 Cessione del contratto
Il contratto, i diritti e gli obblighi da esso scaturenti, non possono essere ceduti dal CLIENTE a terzi a titolo gratuito o oneroso, anche temporaneamente, senza espresso e preventivo consenso scritto di NETCOM.
NETCOM è sin da ora autorizzata a cedere il contratto e i relativi diritti, senza necessità di preventivo consenso scritto del CLIENTE, a condizione che il cessionario si assuma tutti i diritti e le obbligazioni di NETCOM verso il CLIENTE nascenti dal contratto.
Il CLIENTE riconosce espressamente il diritto di NETCOM alla cessione del contratto come sopra previsto, con conseguente liberazione di NETCOM da ogni responsabilità.
SI, Accetta         NO, Non accetta

INFORMATIVA RESA AI SENSI DEGLI ART. 13-14 DEL GDPR (GENERAL DATA PROTECTION REGULATION) 2016/679
Secondo la normativa indicata, tale trattamento sarà improntato ai principi di correttezza, liceità, trasparenza e di tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti.
Ai sensi dell'articolo 13 del GDPR 2016/679, pertanto, Le forniamo le seguenti informazioni:
1. FINALITA' DEL TRATTAMENTO
I dati personali (nome, cognome, indirizzo, telefono, indirizzo email, codice fiscale, partita iva, copie dei documenti di identita', dati bancari) forniti all'atto della sottoscrizione del contratto saranno utilizzati per le seguenti finalità:
a) Esecuzione delle prestazioni dedotte in sede contrattuale, gestione degli adempimenti di carattere amministrativo e/o contabile, secondo quanto previsto dalle norme di legge o regolamenti vigenti in materia.
b) Comunicazione dei dati identificativi del cliente ad organizzazioni pubbliche e/o private, nazionali e/o internazionali, per finalità connesse alla erogazione di specifici servizi richiesti dal cliente stesso.
c) Trasferimento dati a paesi terzi o organizzazioni internazionali, anche extra UE, per finalità connesse alla erogazione di specifici servizi richiesti dal cliente, nel rispetto della normativa vigente.

d) Diffusione mediante inserimento nella Home Page del sito web di Netcom Srl dei dati identificativi del cliente e quelli relativi al settore merceologico di appartenenza al fine di rendere manifeste le proprie referenze ed i rapporti contrattuali in corso.
e) Iniziative di informazione commerciale di marketing diretto da parte di Netcom Srl, nonché allo scopo dell'invio di proposte commerciali relative a servizi forniti dalla medesima.
2. NATURA DEL CONFERIMENTO DEI DATI E CONSEGUENZE DEL RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei dati personali relativi al trattamento dei dati dell'interessato per le finalità di esecuzione delle prestazioni dedotte in sede contrattuale (art. 1 lett. a) nei modi e termini indicati nell'informativa ha natura obbligatoria, in quanto il mancato o non corretto conferimento rende impossibile il trattamento inerente le suddette finalità.
Il conferimento dei dati personali dell'interessato per le finalità di comunicazione dei dati identificativi verso organizzazioni anche estere allo scopo di attivare specifici servizi richiesti dal cliente stesso (art. 1 lett. b) ha natura facoltativa ma il mancato o non corretto conferimento può rendere impossibile il trattamento inerente le suddette finalità.
Il conferimento dei dati personali dell'interessato per le finalità di diffusione dei dati identificativi nella Home Page del sito web di Netcom Srl (art. 1 lett. c) ha natura facoltativa. Il mancato consenso non pregiudica la corretta stipula del contratto.
Il conferimento dei dati personali dell'interessato per le finalità promozionali e/o di marketing (art. 1 lett. d) ha natura facoltativa. Il mancato consenso non pregiudica la corretta stipula del contratto.
3. MODALITA' DI TRATTAMENTO
Il trattamento sarà effettuato sia con strumenti manuali e/o informatici e telematici con logiche di organizzazione ed elaborazione strettamente correlate alle finalità stesse e comunque in modo da garantire la sicurezza, l'integrità e la riservatezza dei dati stessi nel rispetto delle misure organizzative, fisiche e logiche previste dalle disposizioni vigenti.
4. ACCESSO AI DATI E COMUNICAZIONE
I dati personali conferiti potranno essere comunicati a società che gestiscono i sistemi informatici aziendali, banche che provvedono al pagamento od alla riscossione di somme da noi dovute o a noi dovute, consulenti e/o professionisti incaricati dall'azienda e comunque l'ambito di diffusione dei dati sarà quello strettamente limitato all'esecuzione dell'incarico da noi conferito ai soggetti sopra indicati per la sola finalità indicata.
Dei dati forniti potranno venirne a conoscenza i Responsabili e gli incaricati che operano sotto la diretta autorità del titolare o del responsabile, attenendosi alle istruzioni loro impartite.
5. DURATA DEL TRATTAMENTO
Il Titolare tratterà i dati personali per il tempo necessario per adempiere alle finalità di cui sopra e comunque per non oltre 10 anni dalla cessazione del rapporto.
6. DIRITTI DELL'INTERESSATO
Lei potrà, in qualsiasi momento, esercitare i diritti:
- di accesso ai dati personali;
- di ottenere la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che lo riguardano;
- di opporsi al trattamento;
- alla portabilità dei dati;
- di revocare il consenso, ove previsto: la revoca del consenso non pregiudica la liceità del trattamento basata sul consenso conferito prima della revoca;
- di proporre reclamo all'autorità di controllo (Garante Privacy).
L'esercizio dei suoi diritti potrà avvenire attraverso l'invio di una richiesta mediante email all'indirizzo privacy@ntc.it
7. TITOLARE DEL TRATTAMENTO
Il Titolare del trattamento dati è NETCOM srl con sede legale in Via Del Gavardello n. 69 - Arezzo, P.IVA 01638310514. Il Responsabile del Trattamento, cui è possibile rivolgersi per esercitare i diritti di cui all'Art. 12 e/o per eventuali chiarimenti in materia di tutela dati personali è raggiungibile all'indirizzo: privacy@ntc.it

Dichiaro di aver letto l'informativa in ogni sua parte e acconsento al trattamento dei miei dati personali ai fini della esecuzione delle prestazioni dedotte in sede contrattuale e gestione degli adempimenti di carattere amministrativo e/o contabile, secondo quanto specificato nell'informativa (art. 1 lett. a):
Do il consenso         Nego il consenso
Con riferimento alla possibilità che i miei dati personali siano comunicati ad altre organizzazioni al fine di attivare specifici servizi deducibili in sede di offerta commerciale (art. 1 lett. b):
Do il consenso         Nego il consenso
Con riferimento alla possibilità che i miei dati personali siano trasferiti a paesi terzi o organizzazioni internazionali, anche extra UE, al fine di attivare specifici servizi deducibili in sede di offerta commerciale, nel rispetto della normativa vigente (art. 1 lett. c):
Do il consenso         Nego il consenso
Con riferimento alla possibilità che i miei dati personali siano diffusi nella home page del sito web di Netcom Srl al fine di rendere manifeste le proprie referenze (art. 1 lett. d):
Do il consenso         Nego il consenso
Con riferimento alla possibilità che i miei dati personali siano utilizzati per finalità promozionali e/o di marketing attraverso mail marketing (art. 1 lett e):
Do il consenso         Nego il consenso
Consenso art. 1 lett. a, lett. b, lett. c obbligatori; art. 1 lett. d, lett. e facoltativi


CLAUSOLE VESSATORIE

Ai sensi e per gli effetti degli articoli 1341 e 1342 c.c. nonché del D. Lvo 206/2005 si dichiara che sono state oggetto di specifica trattativa individuale le seguenti clausole:
Art. 4 Obblighi del CLIENTE
Art. 5 Variazione dei corrispettivi, delle altre condizioni contrattuali e caratteristiche del servizio
Art. 6 Garanzie del CLIENTE
Art. 7 Responsabilità del CLIENTE
Art. 9 Limitazioni di responsabilità di NETCOM
Art. 10 Conclusione e durata del contratto
Art. 11 Pagamenti
Art. 13 Documentazione
Art. 15 Disservizi e irregolarità
Art. 16 Foro competente
Art. 18 Cessione del contratto
SI, Accetta         NO, Non accetta

Data: